Novità Tributi anno 2020 - Istituita la nuova IMU - Comune di Sala Baganza

archivio notizie - Comune di Sala Baganza

Novità Tributi anno 2020 - Istituita la nuova IMU

Novità Tributi anno 2020 - Istituita la nuova IMU

Novità Tributi anno 2020 - Istituita la nuova IMU

La legge di Bilancio 2020 (legge 27 dicembre 2019, n. 160 – Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020) ha introdotto importanti novità per i tributi locali.

 

La legge di Bilancio 2020, con la finalità di semplificare la gestione dei tributi locali, ha eliminato il precedente assetto della I.U.C. che comprendeva le tre componenti tributarie (IMU – TASI – TARI), con la conseguente abolizione della TASI e l’istituzione della nuova IMU.

 

Pertanto con decorrenza dal 1° gennaio 2020, rimane la TARI, viene abolita la TASI e viene rinormata l’IMU.

 

Per quanto riguarda la “nuova IMU”,  resta confermata l'esenzione per le abitazioni principali non di lusso (categorie catastali dalla A/2 alla A/7) e le scadenze per i versamenti, del 16 giugno per l’acconto e del 16 dicembre per il saldo.

 

Per il solo anno 2020 la prima rata da corrispondere a titolo di acconto è pari al 50%  di quanto versato a titolo di IMU+TASI nell’anno 2019 a condizioni immobiliari invariate e utilizzando le aliquote in vigore per l’anno 2019.

Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno sarà eseguito, a conguaglio, sulla base delle aliquote adottate dal Comune entro il 31 luglio 2020 e delle evoluzioni in corso d’anno della situazione immobiliare e delle quote di proprietà.

 

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il versamento dell’imposta dovuta per il corrente anno può essere effettuato:

  • Utilizzando il modello F24 che è esente da commissioni per l’operazione di versamento;
  • Utilizzando l’apposito bollettino postale (da richiedere presso gli uffici postali);
  • Utilizzando altre modalità di pagamento che verranno eventualmente messe a disposizione.

Nel caso di pagamento con modello F24 dovranno essere utilizzati i codici tributo IMU istituiti con Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n° 35/E del 12 aprile 2012 e n° 33/E del 21 maggio 2013.


Entro il 31/07/2020 il Comune dovrà provvedere ad emanare il regolamento della “nuova IMU”, con le relative aliquote per l’anno 2020.

 

A differenza di quanto previsto per gli anni 2018 e 2019, ritorna la scadenza del 30 giugno per la presentazione della dichiarazione IMU anno 2020.

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il