Open      

Il mercato di Campagna Amica arriva a Sala Baganza

Il mercato di Campagna Amica arriva a Sala Baganza

Tutti i giovedì a partire dal 13 settembre, via Vittorio Emanuele II ospiterà il “Mercato di Campagna Amica”, con cibi freschi e genuini a chilometri zero, certificati e venduti direttamente dalle aziende agricole del territorio.

Un mercato di qualità, quello promosso dai produttori associati ad Agrimercato di Coldiretti, che nella provincia di Parma si tiene in sette comuni, mentre in tutta Italia se ne contano 1.200.

A presentare la nuova opportunità per i consumatori, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella mattinata di giovedì 2 agosto presso la Rocca di Sala Baganza, sono intervenuti il sindaco Aldo Spina e il suo vice con delega alle Attività produttive Giovanni Ronchini, insieme alla coordinatrice regionale di Campagna Amica, Maria Adelia Zana, e al responsabile di Agrimercato Parma Gianfranco Mazza.

«Si tratta di una tipologia di mercato consolidata sul territorio – ha sottolineato il primo cittadino – che rappresenta una bellissima opportunità per i consumatori, ma che non ha soltanto una finalità commerciale. Da un lato queste iniziative offrono una possibilità in più alle aziende di un settore importantissimo, di vendere i loro prodotti. Ma c’è anche un aspetto culturale, perché allo stesso tempo offrono ai consumatori l’opportunità di stringere un legame diretto con i produttori, di conoscere cosa c’è dietro ai cibi che finiscono sui banchi, permettendo una maggiore consapevolezza su ciò che si acquista. Non a caso il mercato verrà collocato proprio in prossimità delle scuole, perché ha delle finalità educative».

«Gli obiettivi sono molteplici – ha ribadito il vicesindaco –: sostenere le aziende di un settore vitale della nostra economia, esposte alla concorrenza della grande distribuzione, e consentire ai salesi di fare acquisti di qualità, promuovendo l’ida di un consumo responsabile e consapevole. C’è poi l’aspetto sociale: questo mercato sarà un’ulteriore occasione di incontro tra le persone».

«Ringrazio l’Amminsitrazione comunale, che si è dimostrata molto attenta alla tutela del “Made in Italy”, delle aziende locali e al benessere die cittadini – ha sottolineato Zana –. Campagna Amica rappresenta la più grande organizzazione di produttori agricoli a vendita diretta. Tra mercati, vendite nelle aziende e gruppi di acquisto, il giro d’affari di questo tipo di mercato è di circa 5 miliardi. Un mercato che è sinonimo di sicurezza alimentare, perché i prodotti, tutti rigorosamente italiani, vengono controllati e certificati anche da CSQA, un ente terzo».

«È stato facile raggiungere un accordo con il Comune di Sala Baganza per portare anche qui il nostro mercato, è bastato un solo incontro – sorride Mazza –, a testimonianza dell’attenzione che c’è verso questo tipo di prodotti da parte dell’Amministrazione. A Sala Baganza ci saranno una dozzina di produttori e siamo sicuri che sarà un successo».

Pubblicato il giovedì 9 agosto 2018
Aggiornato il venerdì 14 settembre 2018