Progetto "Nati due volte" - Comune di Sala Baganza

archivio notizie - Comune di Sala Baganza

Progetto "Nati due volte"

Progetto "Nati due volte"

Progetto 'Nati due volte'

Prosegue il percorso di incontri tematici e di mutuo aiuto ‘Nati Due Volte’, rivolti in particolare alle famiglie di giovani adulti con disabilità.

 

 

Avviato il maggio scorso a beneficio di tutto il territorio della Pedemontana Parmense, da Collecchio fino a Montechiarugolo, si tratta del frutto di un’esperienza consolidata dal 2011 dei Gruppi di Auto Mutuo Aiuto, che si propone di sostenere i giovani disabili e le loro famiglie ad attuare una personale ‘ri-nascita’.

Per i giovani, s’intende favorire la conquista di spazi di autonomia e dell’età adulta, mentre per i genitori si vuole offrire un aiuto fattivo, condividendo le opportunità e le conoscenze che non sempre si dispongono facilmente ed invece risultano preziose per affrontare le difficoltà e i bisogni.

 

 

Il percorso è dunque pensato per i famigliari, anche come luogo di incontro dove esprimere emozioni e necessità insieme a persone che vivono problematiche affini e dove ricevere informazioni e consigli professionali.

Atrettanto, gli operatori del settore possono trovare un’occasione per approfondire le conoscenze personali e portare nuovi contributi nei rispettivi contesti lavorativi.

 

 

Approfonditi ad oggi i diversi aspetti, sociali e giuridici, della figura dell’Amministratore di Sostegno, tema particolarmente apprezzato come testimonia la crescente partecipazione di pubblico, sono già calendarizzati nuovi appuntamenti non meno interessanti.


 

Mercoledì 21 settembre la Rocca San Vitale di Sala Baganza ospita Giovanna Donati dell’Associazione ‘Liberi di Volare’, che affronta la questione normativa sotto il profilo delle garanzie e delle agevolazioni attualmente riconosciute ai disabili ed ai lori famigliari.

Ottobre apre con un appuntamento di confronto e mutuo aiuto, condotto dalle Assistenti Sociali dell’Azienda Pedemontana Sociale Sabrina Fornari e Silvia Maloni, in programma mercoledì 5 alla Sala Civica ‘Amoretti’ di Felino.

Sempre ad ottobre, mercoledì 19 alla Corte Agresti di Traversetolo, lo psicologo Fabio Groppi  della Cooperativa ‘Le mani parlanti’ di Parma introduce la sfera dell’affettività e della sessualità nell’ambito della vita dei giovani disabili.

Il percorso progettuale prosegue anche novembre con un nuovo momemto di mutuo aiuto, sempre seguito e molto apprezzato, per mercoledì 9 ancora a Felino.


Per informazioni ed adesioni agli incontri, tutti dalle 16.30 alle 18.30 e sempre gratuiti , occorre rivolgersi agli sportelli sociali dei Comuni di riferimento:

Sala Baganza, 0521 331350;

Felino 0521 336392;

Traversetolo 0521 344551.


Pubblicato il 
Aggiornato il