Open      

“Orlando e l’isola fatata di Alcina” di Gianni Gallo

L’isola della maga Alcina, narrata nel poema cavalleresco dell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, riletta dall’artista Gianni Gallo attraverso opere visive uniche, realizzate con carta e cartone di riuso.

Una mostra originale, unica e imperdibile dal titolo “Orlando e l’isola fatata di Alcina”, che verrà inaugurata sabato 9 marzo alle 17:30 all’interno della Rocca Sanvitale di Sala Baganza e che proseguirà fino a domenica 14 aprile visitabile dal mercoledì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.

L’esposizione, a ingresso gratuito, rientra all’interno del Festival della Letteratura “Matti, lunatici padani: la tradizione narrativa emiliana”, organizzato dalle biblioteche dei cinque comuni dell’Unione Pedemontana Parmense di CollecchioFelinoMontechiarugoloSala Baganza e Traversetolo.
Un percorso attraverso autori, opere, testi, lettori ed esperienze che gravitano intorno alla letteratura del nostro territorio in un arco temporale che va dal Medioevo a oggi, progettato con l'intento di leggerne i tratti ricorrenti: follia e stravaganza, nel tentativo utopico e ingenuo di dare ordine al caos del mondo attraverso gli strumenti del linguaggio e del racconto. 

“Matti, lunatici padani” propone un fitto calendario di 26 eventi fino a giugno. Una sorta di “biblioteca diffusa” sul territorio della Pedemontana Parmense, in un inestricabile intreccio di opere, lettori e luoghi.

Pubblicato il mercoledì 6 marzo 2019
Aggiornato il venerdì 22 marzo 2019